Il Corbezzolo

Il corbezzolo è sicuramente una delle piante che in autunno danno più soddisfazione, infatti i suoi frutti (chiamati semplicemente corbezzole) compaiono a partire dall’autunno e giungono a piena maturazione entro l’inverno. I frutti maturano contemporaneamente alla piena fioritura.

Il loro colore passa dall’oro al rosso, fornendo un bel contrasto con le foglie verde scuro dell’albero.

Preferisce il pieno sole all’ombra parziale e cresce abbastanza lentamente, scegli quindi un punto soleggiato del tuo giardino in modo da favorire la fioritura e la produzione dei frutti.

Sono commestibili e possono essere trasformati in marmellate e gelatine.

Viene chiamata anche pianta di Garibaldi o albero d’Italia per i suoi colori che ricordano la bandiera italiana: il verde delle foglie, il bianco dei fiori e il rosso dei frutti.

La pianta di Corbezzolo ha bisogno di un posto soleggiato in giardino e di un clima mite. Non va piantato in un luogo che sia troppo esposto ai venti freddi.

Condividi su