I nostri Aranci

L’arancio è uno degli agrumi più amati grazie al suo gusto buonissimo, dolce e succoso, composto per quasi il 90% da acqua ha davvero pochissime calorie.
Il suo alto consumo è anche dovuto ai molteplici benefici che riguardano l’apparato cardio-circolatorio, la protezione degli occhi e la vista, rafforza il sistema immunitario contro virus e batteri, previene l’insorgenza di disturbi cardiovascolari, combatte l’attività dei radicali liberi, migliora l’assorbimento del ferro ed ha anche proprietà antianemiche: insomma un vero concentrato di benessere.
E’ ormai risaputo che l’arancia è una fonte preziosa di vitamina C, e contiene anche magnesio,  potassio,  selenio, ferro, calcio e fosforo.
Molto usata come base di numerosissime bevande, viene anche usata per preparare ricette dolci e salate, oltre a liquori e marmellate di arance, decorazione di pietanze e cocktail, può essere anche impiegata per profumare e decorare la casa.
 
 
ARANCIO TAROCCO:  pezzatura medio-grande con buccia liscia con colorazione giallo-arancio e sfumature rosse che occupano più della metà della superficie.
La polpa ha una colorazione giallo-arancio con un gran numero di pigmentazioni rossastre.
Considerata la più buona tra le famose arance rosse di Sicilia (insieme al sanguinello ed al moro), i suoi frutti maturato da dicembre a febbraio
 
ARANCIO SANGUINELLO: dimensioni medie, pochi semi e polpa rossa sanguigna molto dolce.
I suoi gustosissimi frutti maturano a gennaio e ci deliziano fino a primavera inoltrata.
Grazie alle sua proprietà è un alleato prezioso della salute e aiuta efficacemente a contrastare i radicali liberi.
Il suo succo è inoltre ricco di sali minerali e vitamine
 
ARANCIO MORO: buccia con sfumature rosse più intense su un lato ed un sapore tendente all’acidulo.
La sua forma è ovoidale e la polpa rosso scuro tendente al violaceo senza la presenza di semi, è molto succosa e si presta ad essere spremuta.
Varietà molto ricercata in quanto è molto resistente e produttiva.
La sua maturazione è precoce in quanto comincia a maturare a dicembre e si protrae fino a febbraio-marzo.
Molto utilizzato in quanto ricco di antiossidanti (principalmente antociani), si presenta molto utile nella lotta ai tumori ed inoltre aiuta la digestione ed elimina grassi in eccesso.
 ARANCIO WASHINGTON O PERNAMBUCCO: è una delle varietà più amate grazie al suo gusto dolcissimo e molto succoso, ottimo da mangiare a spicci, buonissimo anche per fare le spremute.
La sua fioritura abbondante inizia in primavera ed i suoi fiori bianchi profumatissimi danno origine a frutti molto grossi verso la fine di novembre.
Gli aranci washington si distinguono dalle altre varietà in quanto al loro interno hanno un “piccolo arancio” e la polpa bionda e senza semi ha un sapore estremamente dolce e piacevole.





 
 

Condividi su