Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito web.
Utilizziamo inoltre cookie di profilazione e altri strumenti di tracciamento per offrire un'esperienza di navigazione migliore e, attraverso terze parti, offrire l'integrazione con piattaforme online per fornire contenuti e raccogliere dati statistici.
Ti invitiamo a leggere l'informativa sui cookie e l'informativa sulla privacy per tutti i dettagli.
In qualsiasi momento puoi modificare o revocare il tuo consenso cliccando qui.
La chiusura di questo banner comporta il permanere delle impostazioni di default e la continuazione della navigazione utilizzando i soli cookie tecnici.

Tecnici (Necessari)
Preferenza
Statistica
Marketing

Accetta tutto Solo selezionati Rifiuta tutti
Nocciola Gentile delle Langhe (Corylus Avellana)
Nocciola Gentile delle Langhe (Corylus Avellana)

Nocciola Gentile delle Langhe (Corylus Avellana)

18,00€

MATURAZIONE: SETTEMBRE
DIMENSIONE: MEDIA
BUCCIA: MARRONE CHIARO
POLPA: MARRONE CHIARO
NOTE: PIANTA MOLTO RUSTICA, PREFERISCE TERRENI CON PH NEUTRO MA SI ADATTA ANCHE A QUELLI ACIDI E ALCALINI.
NON TOLLERA I RISTAGNI D'ACQUA 

La pianta di nocciolo può iniziare a produrre già dal quinto anno, raggiungendo la piena produzione verso l'ottavo - nono anno. 
Alcuni noccioleti adeguatamente potati continuano a produrre anche dopo 30–35 anni dall'impianto.

Potatura:
Il periodo più indicato per eseguire la potatura del nocciolo è quello invernale, dopo la caduta delle foglie e prima dell'inizio della fioritura, ovvero tra dicembre e febbraio

Concimazione:
Effettuare accurate concimazioni è importante, perché in questo modo si mantiene alto il livello produttivo.
La giusta concimazione mantiene il terreno fertile e fornisce alle piante i nutritivi necessari per sostenerne la crescita e la produzione. 
La corretta nutrizione migliora la fecondazione e l'allegagione dei frutti e diminuisce la cascola pre-raccolta. 
Dal punto di vista qualitativo favorisce, insieme alla giusta irrigazione, l'incremento della resa in guscio.
Nei primi anni dell'impianto la concimazione del nocciolo avviene solo in primavera con concimi minerali a base azotata.
Quando la pianta è in piena produzione è indispensabile provvedere a due somministrazioni di concime, una autunnale e una primaverile.

Il Consiglio in più:
Tutte le piante hanno bisogno di una concimazione ed una irrigazione adeguata per produrre al meglio, la nocciola ancora di più. 
E' per questo che è ancora più indispensabile usare un prodotto con azione stimolante e antistress in grado di regolare ed equilibrare la crescita delle piante (radici, germogli, fiori, frutti), incrementare le produzioni, il gusto e il colore dei frutti, normalizzare gli eccessi termici (caldo, freddo e gelate), idrici (siccità, ristagno idrico e salini), aumentare l'assorbimento degli elementi nutritivi e la consistenza delle foglie, stimolare l'attività fotosintetica, la fertilità del polline, ridurre la cascola 

Iscriviti alla nostra newsletter!

Azienda Florovivaistica Porcella Marco Via Nazionale, 132 - Pogli d'Ortovero (SV) - P.IVA 01149230094 C.F. PRCMRC78D06A145H
Grafica, webdesign e seo: Studio Orasis design