La Bougainvillea


Va rinvasata circa ogni 12-18 mesi nel periodo primaverile in vasi leggermente più ampi; le innaffiature nel vaso saranno più costanti d’estate sempre con l’accortezza che il terriccio non diventi secco e screpolato.
Le concimazioni possono essere effettuate nel periodo primaverile ed autunnale.
La potatura delle piante coltivate all’esterno a ridosso di muri o recinzioni sono finalizzate al contenimento delle dimensioni delle stesse. Nel periodo invernale si eliminano i rami secchi o malati. Per le piante coltivate in vaso la potatura viene effettuata nel periodo primaverile potando i getti allargati e le ramificazioni principali.
Di facile coltivazione e con una fioritura strepitosa è sicuramente il rampicante più amato nelle zone mediterranee

Condividi su